Medicina Estetica

Medicina Estetica

La medicina estetica per rinfrescare la pelle e illuminare lo sguardo per migliorarsi, senza ricorrere a un intervento chirurgico.

La medicina estetica del viso comprende tutti i trattamenti dediti al miglioramento dell’aspetto del viso, che inevitabilmente con il trascorrere del tempo perde volume, tonicità e freschezza. Con l’invecchiamento cutaneo è naturale che si creino macchie, rughe e assottigliamento della pelle. Per fortuna, grazie alla scoperta di nuovi prodotti e all’evoluzione di tecniche all’avanguardia è possibile risolvere tutti i problemi estetici che il tempo che scorre porta con sé. L’importante è utilizzare bene e a scopo preventivo la medicina estetica, senza che i trattamenti siano causa di stravolgimenti della fisionomia del volto.


Il filler è un trattamento che prevede l’inserimento di una sostanza all’interno dei tessuti cutanei e sottocutanei col fine di ripristinare una perdita di volume o di aumentare il volume esistente.


Il botulino è una proteina che vanta un’esperienza decennale in farmacologia medica e che, grazie alle sue peculiarità, è utilizzato in medicina estetica da più di dieci anni.

Agendo a livello muscolare, rilassa in modo specifico le zone che, costantemente contratte, causano profonde rughe espressive.

Dopo un trattamento di botulino, il viso acquisisce un aspetto rilassato e giovanile che dura per mesi.

Dott. Gabriele NeroniChirurgia Generale Chirurgia Vascolare - Medicina Estetica

Dott. Prof. Tommaso AddonisioDermatologia - medicina estetica - venerologia.